I FESTIVAL INTERNAZIONALE DELLA CUCINA MEDITERRANEA

festivalccinamed



San Salvario  - Torino.
Tutte le sere degustazioni, convivio e dibattiti.

Il Festival offrirà, sulla durata di 7 giorni, una combinazione di conferenze, formazioni, mostre, concerti e narrazioni teatrali sul tema dell’arte culinaria mediterranea, le sue storie, le sue pratiche e le confluenze delle sue tradizioni.
Guidati in un percorso culturale ascolteremo racconti, musiche, poesie sorseggiando vini della tradizione e gustando i piatti più remoti e scoprendo i locali e il fascino inter-culturale del quartiere di San Salvario.
Il tutto in un omaggio al convivio della cucina mediterranea, dove la diversità bio-culturale di un patrimonio immateriale, di uguali origini ebraiche, cristiane e mussulmane, contribuì alla nascita del Rinascimento Mediterraneo, illuminando in seguito l’Europa continentale e le corti del mondo intero: nell’elevazione universale del bene comune dell’umanità.

Ideazione del progetto
L’Associazione italo-francese “Mediterran: il nostro stile di vita” ha sede a San Salvario ed è ideatrice del progetto in collaborazione con Slow Food.
Svolge attività di educazione alimentare: contro i modelli nutrizionali costrittivi e dominanti, contro i disturbi causati dagli squilibri dietetici derivanti, per riscoprire i segreti della cucina mediterranea, i suoi sapori e i suoi piaceri. Perché il piacere, la salute, la bellezza e l’armonia non siano un “lusso” esclusivo di un potere commerciale, dettato da modelli sociali dominanti, ma il nostro diritto più “intimo” alla salute.
Perché sono proprio i regimi alimentari costrittivi, e le retrizioni dietetiche cognitive, voluti a controllo dei nostri piaceri, a recar danni alla nostra salute: mentre è il più naturale piacere verso il cibo a portarcela in dono.

Il Festival sarà ospite della Casa del Quartiere nella serata conclusiva di sabato 12 settembre, di seguito il programma completo.

Domenica 6 settembre
ore 20: “Torino e il Mediterraneo: acciughe, sale e olio in provenienza dai porti storici di Villafranca e Oneglia”
Introduzione del biologo-nutrizionista Salvatore Alessandro Giannino, Presidente dell’Associazione Mediterran: il nostro stile di vita.
Camaleonte, Si Vu Plé e Greek Food Lab, via Berthollet, 6-9-11.
 
Lunedì 7 settembre
ore 20: “Piccole delizie quotidiane con Sicilia: cereali, semi e legumi della più grande isola del Mediterraneo”.
Con l’intervento di Carla La Placa, seed saver, dell’ Az. Ag. San Giovannello di Enna e in collaborazione con ZABBARA.
Il Cortile, via Bidone, 12/g.

Martedi 8 settembre
ore 20:“La Dieta Mediterranea e gli studi del biologo americano Ancel Keys”.
Intervengono il prof. Secondo Fassino, Direttore del Centro per i Disturbi del Comportamento Alimentare dell’Ospedale Molinette di Torino e il cardiologo Gianpaolo Monaco.
Nuove Salette, via Goito, 7.

Mercoledì 9 settembre
ore 20:“La graine et le mulet”: un film del regista tunisino Abdellatif Kechich, da vedere in VO.
Alliance française di Torino, via Saluzzo, 60.

Giovedi 10 settembre
ore 20:“Salento terra d’incontro tra cucina Greca e Spagnola”. Intervengono Giorgio Olmati e Federico Sirianni con “Di terre e di Acque”.
Enò, via Galliari, 12.

Venerdì 11 settembre
ore 20:“Mar Rosso: un viaggio interculturale tra cucina sefardita, araba, copta e africana”.
Interviene il duetto musicale “Musettes”.
Mar Rosso, via Silvio Pellico, 13/E

Sabato 12 settembre
ore 20:“Città imperiali del Marocco e i segreti della cucina mediterranea” in collaborazione con l’Associazione Bab Sahara.
Con l’intervento di Abderrahmane Amajou di Slow Food e la narrazione del regista-drammaturgo Gabriele Vacis.
Dalle 19.30 aperitivo marocchino, a seguire, in cortile, tatuaggi con l'hennè, tè alla menta e dolci marocchini, e infine una narrazione del regista-drammaturgo Gabriele Vacis.
Bagni Municipali, Via Oddino Morgari, 14.
Evento facebook

“Apertura della giornata di chiusura del Festival con il gruppo SFYN, Slow Food Youth Network di Torino”.
Messaggio di benvenuto di Monica Cerutti, Assessora alla Cooperazione decentrata internazionale, Regione Piemonte.
Invitato il Console del Regno del Marocco.

Powered by Joomla 1.7 Templates

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy